Accesso con SPID: i vantaggi per i servizi online dell’agenzia delle entrate
9 Luglio 2019
Accesso SPID: facciamo il punto su tutti i Servizi online abilitati
31 Luglio 2019

Al portale ARERA accesso con SPID

 

Tenere sotto controllo i propri consumi di luce e gas da luglio è più semplice grazie alla possibilità di accedere con SPID al portale ARERA.

Da luglio è online il nuovo Portale dell’ARERA (link www.consumienergia.it), la piattaforma dell’Autorità di Regolazione per Energia Reti e Ambiente, che permette di consultare lo storico dei propri dati di consumo e che presto sarà connesso al Portale offerte, un ulteriore servizio che consentirà di individuare l’offerta più adatta alle proprie esigenze di consumo.

 

Grazie ai servizi offerti dal portale, gli utenti potranno controllare i consumi registrati delle bollette di luce e gas. Il sito, previsto dalla legge Bilancio 2018, consente infatti il consulto dei propri consumi storici sia elettrici che del gas, in modo chiaro e fruibile.

 

 

Accesso con SPID: nuove funzionalità del Portale ARERA

 

Per accedere al portale occorre essere in possesso delle credenziali SPID: nome utente, password e un codice temporaneo di accesso consentiranno di visualizzare i propri dati in modo veloce e sicuro.

 

Il sito è composto da:

  • un’area pubblica dove è possibile reperire le informazioni generali sulle potenzialità e sui benefici del nuovo servizio sviluppato dall’Acquirente Unico
  • un’area privata in cui in una prima fase il cliente potrà visualizzare dati come: consumi passati, letture e autoletture degli ultimi dodici mesi.

 

Tali informazioni vengono fornite al Portale dall’Acquirente Unico, mediante Sii, ovvero il Sistema Informativo integrato. Un sistema che è nato con l’obiettivo di mettere ordine all’enorme mole di dati scambiati ogni anno tra gli stakeholder del settore energetico e di consentire così ad esempio l’evasione di pratiche di switching in sole tre settimane, nel rispetto delle normative europee in materia.

La disponibilità dei dati da parte del Sii ha inoltre l’obiettivo di aumentare la trasparenza nel settore, per migliorare le politiche commerciali degli operatori e la capacità decisionale dei consumatori.

 

Accesso con SPID al portale Arera: strumenti per il consumatore

 

Tramite il portale il consumatore potrà facilmente visualizzare ad esempio eventuali pratiche di switching in corso e accedere alla propria “identità di consumo”, ovvero conoscere il distributore alle cui reti è allacciato e la tipologia del misuratore nel caso del gas e delle fasce di consumo nel caso dell’elettricità.

 

Inoltre, il Portale ARERA consente di recuperare tutte le informazioni sui propri contratti di gas e luce:

 

– La denominazione del venditore o dei venditori;

– Il tipo di mercato;

– La data di inizio del contratto di fornitura;

– La data di conclusione del contratto di fornitura.

 

Reperibili all’interno del Portale anche dati sullo storico della fornitura fino a 36 mesi precedenti, alle letture per ogni punto di prelievo e i consumi calcolati tra due letture consecutive.

Un servizio che valorizza dunque ulteriormente l’utilizzo dello SPID, che diventa chiave unica di accesso non più soltanto per la velocizzazione di pratiche amministrative e burocratiche, ma anche per settori che interessano il cittadino quotidianamente, come quello dei consumi.